PALCOSCENICO

Teatro cinema TV letteratura editoria comunicazione: ecco tutti i riconoscimenti del Premio “Franco Enriquez” 2019

SIROLO (Ancona), martedì 13 agosto - La commissione della XV edizione del Premio Nazionale 2019 Città di Sirolo (Centro Studi “Franco Enriquez”) ha reso noto l’elenco degli Artisti premiati. La  segue

Gli storditi abitanti del Giardino cechoviano vanno in allegria verso la loro fine. E giù a ridere. Ma è la fine della nobiltà

NOSTRO SERVIZIO – VENEZIA, domenica 4 agosto ► (di Paolo A. Paganini) - “Il giardino dei ciliegi” è l’ultima opera di Anton Cechov. Scritta nel 1903 e messa in scena nel 1904 a cura di Stanislavskij  segue

Repetita iuvant… Stavolta non aiutano. Le atroci distruzioni dell’ISIS, tra Siria e Iraq, ora son viste come “benemerenze”

NOSTRO SERVIZIO – VENEZIA, sabato 3 agosto ► (di Paolo A. Paganini) - Già facemmo nostro un pensiero di August Strindberg, quando disse: “Penso al drammaturgo come a un predicatore laico che diffonde  segue

Cinema

L’Italia anni ’50 di Pupi Avati ♦ Wim Wenders ♦ Storie degli altri ♦ Le 3 donne dell’esaltato Manson ♦ Ostaggi d’una folle

► Da giovedì 22 agosto    IL SIGNOR DIAVOLO (Italia 2019) di Pupi Avati. Con Filippo Franchini, Lino Capolicchio, Cesare Cremonini. Drammatico. 86 min. ● Tra religione e superstizione, tra vita e  segue

Pardo d’Oro a “Vitalina Varela” di Pedro Costa (anche Migliore interprete femminile). Consensi per l’italiano De Feo

NOSTRO SERVIZIO – LOCARNO (CH), sabato 17 agosto ► (di Marisa Marzelli) Il 72mo Locarno Film Festival (7-17 agosto), il primo sotto la direzione artistica della francese Lili Hinstin, si è concluso  segue

Mostre

Un tuffo nella memoria tv degli italiani. Carosello. 20 anni con i più grandi nomi del cinema, del teatro e del design

PARMA, venerdì 9 agosto - La mostra “Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977” - allestita alla Villa dei Capolavori, sede della Fondazione a Mamiano di Traversetolo, presso Parma, dal 7 settembre all’8 dicembre 2019 – segue, dopo due anni, la prima esposizione dedicata alla storia della pubblicità dal 1890 al 1957, che fu l’occasione per ripercorrere la nascita e l’evoluzione della comunicazione pubblicitaria e in particolare del manifesto. Se in quella prima tappa della storia della  segue

Magnum, l’inizio. A Milano la prima mostra che l’agenzia fotografica allestì nel ’55. Otto miti dell’obbiettivo in 83 scatti

MILANO, giovedì 9 maggio ► (di Patrizia Pedrazzini) ◄ Quando, nel settembre del 2006, a Parigi Andrea Holzherr, oggi responsabile per le mostre e gli eventi culturali di Magnum Photos, aprì le due casse di legno piuttosto male in arnese che casualmente, durante un trasloco, erano state trovate in uno scantinato dell’Istituto francese di Innsbruck, quello che vide aveva del sorprendente. Vecchi pannelli di legno sui quali erano montate fotografie ingiallite ricoperte di polvere, sporco e muffa. E  segue

Libri

Il ’68 concepì la nudità come trasgressione e l’eros come eversivo. Ma i film erotici per la censura erano solo oscenità

(di Andrea Bisicchia) Ritorna in libreria un libro cult: “Erotismo, Eversione, Merce” (2018), a cura di Fabio Francione, e pubblicato nel 1973, a cura di Vittorio Boarini. Perché un libro cult? Perché, la prima volta, fu affrontato un argomento, allora, alquanto censurato proprio perché affrontava il tema del rapporto tra cinema e eros, essendo stato, quest’ultimo, concepito, non solo come coscienza stessa dell’immagine cinematografica, ma anche come un problema teorico da affrontare in un  segue

C’era una volta lo studio “matto e disperato” per raggiungere l’eccellenza. Poi arrivò la tecnologia. E tutto fu stravolto

(di Andrea Bisicchia) Giuseppe Montanari ha diretto Concerti, Opere in tutta Europa, alla guida di prestigiose Compagnie orchestrali. In Italia ha diretto l’orchestra della Rai di Torino, quella del San Carlo di Napoli, del Comunale di Bologna, del Maggio Musicale Fiorentino con cui ha collaborato stabilmente dal 1974 prima di passare dal 1992, alla Scala, in qualità di Direttore musicale del Palcoscenico, collaborando con Muti, Gavazzeni, Kleiber, Giulini, Sinopoli, Metha. È riuscito a salvare  segue