PALCOSCENICO

Cinque scatenate comari fanno le prove, sulla scena del Carcano, di come vendicarsi di quel cialtrone di Fastaff

MILANO, venerdì 22 febbraio ► (di Paolo A. Paganini) Ci sono parole della lingua italiana che possiedono inaspettate richezze di significati e di combinazioni semantiche. Perfino il più innocuo e  segue

Gli immensi “Miserabili” di Victor Hugo (1500 pagine) in uno striminzito e veloce bigino teatrale di due ore e mezzo

MILANO, mercoledì 13 febbraio (di Paolo A. Paganini) Il teatro de Gli Incamminati compie quarant'anni. Fondato nel 1979 da Emanuele Banterle insieme con Giovanni Testori (e con la partecipazione d'un  segue

Sono passati 48 anni da “quella” Cenerentola. Qualche acciacco qua e là, ma, tutto sommato, un bel successo

MILANO, lunedì 11 febbraio ► (di Carla Maria Casanova) "Cenerentola" di Rossini è l’opera che, a memoria d’uomo, cioè per quel mi riguarda, ha registrato due storici debutti: il 19 aprile 1973, alla  segue

Cinema

“Parlami di te”: malattia e ritorno alla vita di un uomo di successo. Luchini istrione. In un film leggero fino all’irrealtà

(di Patrizia Pedrazzini) Alain Wapler è un uomo di mezza età che vive solo ed esclusivamente in funzione del lavoro (e della carriera). Instancabile amministratore delegato di una grande casa  segue

Vendetta al cellulare • Strana offerta • Falsaria epistolare • Caccia a chi spaccia • Scandalo Hart • Torta alla cannabis

Da giovedì 21 febbraio ►   MODALITÀ AEREO (Italia 2019) di Fausto Brizzi.  Con Pasquale Petrolo, Paolo Ruffini, Violante Placido. Commedia. 100 min. ♦ Un arrogante imprenditore di successo  segue

Mostre

A Milano gli “animali da spiaggia” di Theo Jansen. Perché non c’è confine tra arte e ingegneria (e Leonardo approva)

MILANO, mercoledì 20 febbraio ►(di Patrizia Pedrazzini) Il più grande si chiama “Animaris Siamesis”, è fatto di due corpi, l’uno ancorato all’altro, ha 72 gambe e pesa più di 200 chili. Troppo. Ha cercato anche di evolversi, per la verità, per esempio in “Animaris Umerus”, ma non ce l’ha fatta: sulla spiaggia è riuscito a sopravvivere per 26 secondi, crollando subito dopo sotto il suo stesso peso. Poi ci sono “Bruchus Primus”, una specie di centopiedi, e “Bruchus Segundus”, sorta di bruco che  segue

Dal Quattrocento la prima grande mostra su Antonello. Grazie a un avventuroso ricercatore che lo salvò dall’oblio

MILANO, martedì 19 febbraio ► (di Paolo A. Paganini) Dopo l'esposizione di Palazzo Abatellis a Palermo (14 dicembre 2018 - 10 febbraio 2019) che ha fatto registrare più di 28 mila presenze, la mostra dedicata ad Antonello da Messina sarà a Palazzo Reale (da giovedì 21 febbraio a domenica 2 giugno), in collaborazione fra Regione Sicilia e Comune di Milano (produzione Palazzo Reale e MondoMostre Skira), curata da Giovanni Carlo Federico Villa. Al pari di tanti artisti e di tante opere, disperse o  segue

Libri

Riti, cerimonie, danze e funerali. E nella Cina antica tutto diventava rappresentazione scenica. Anche i sacrifici umani

(di Andrea Bisicchia) Marcel Granet (1884-1940) è stato un sinologo sui generis, oltre che storico delle religioni e sociologo. Di lui, Adelphi ha pubblicato alcuni studi esemplari, ricordo, tra i tanti, “Il pensiero cinese”, nel quale l’autore ricorre ad alcune categorie guida, attraverso le quali esso si è manifestato, categorie che ha applicato allo studio delle feste, delle canzoni, dei culti, che ritroviamo utilizzate in “Danze e leggende dell’antica Cina”, Adelphi. Definito uno dei libri  segue

L’irrefrenabile Savinio. Non solo musica e pittura. Visionario di una scena mitico-surrealista, scardinò il teatro borghese

(di Andrea Bisicchia) Ad Alessandro Tinterri, che insegna Storia del teatro all’Università di Perugia, dobbiamo un libro fondamentale su “Piandello capocomico”, edito da Sellerio nel 1987, dove sono elencati, con relative distribuzioni, i cinquanta spettacoli realizzati al Teatro D’Arte, nelle Stagioni 1925-28, dove figurano autori come Massimo Bontempelli con “Nostra Dea” (22 aprile 1925), Alberto Savinio con “La morte di Niobe”(14 maggio 1925), Rosso di San Secondo con “Marionette, che  segue