PALCOSCENICO

Spettri in ordine sparso a turbare, a sconvolgere e a condannare gli sciagurati personaggi del dramma di Ibsen

VENEZIA, domenica 22 luglio ► (di Paolo A. Paganini) "Spettri" (1881) di Ibsen. Dramma della dissolutezza, dell'ipocrisia e della corruzione. Sotto la facciata del perbenismo e della rispettabilità,  segue

Eschilo nostro contemporaneo. Quattro ore di “Orestea” (ed altre commistioni) aprono la Biennale Teatro di Venezia

VENEZIA, sabato 21 luglio ► (di Paolo A. Paganini) Teatro, letteratura, filosofia e ovviamente religione han sempre dovuto fare i conti con l'ineluttabile concetto di morte, sulla comune dissolvenza  segue

“Turandot” inaugurale con manifestazioni da stadio. Ma ora per “Tosca” una vera esultanza. Con colpo di scena finale

TORRE DEL LAGO (Viareggio), lunedì 16 luglio ► (di Carla Maria Casanova) Dopo la "Turandot" inaugurale che ha suscitato applausi quasi da schiamazzi (be’, l’avevano anche preparata ad hoc, l’apertura  segue

Cinema

Damien Chazelle, il regista di “La La Land”, ora va sulla luna e, in prima mondiale, apre la 75ma Mostra di Venezia

VENEZIA, 19 luglio - First Man (titolo italiano: Il primo uomo) diretto da Damien Chazelle (La La Land, Whiplash) e interpretato da Ryan Gosling, Jason Clarke e Claire Foy, prodotto dalla Universal  segue

Ecco i film restaurati in concorso per Venezia Classici. Il regista Mereu presidente della Giuria di studenti di cinema

VENEZIA, venerdì 13 luglio - Sarà il regista italiano Salvatore Mereu (Ballo a tre passi, Bellas mariposas) a presiedere la Giuria di studenti di cinema che – per il sesto anno – assegnerà i PREMI  segue

Mostre

Streghe e diavoli in mostra. Un percorso iniziatico fra miti, correnti esoteriche e simbolisti europei di fine Ottocento

ROVIGO, lunedì 9 luglio - Arte, magia ed esoterismo sono i protagonisti della mostra che Palazzo Roverella ospiterà dal 29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019. Promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con l'Accademia dei Concordi e il Comune di Rovigo e curata da Francesco Parisi, l'esposizione ripercorre i rapporti tra le correnti esoteriche in voga tra il 1880 e gli anni immediatamente successivi al primo conflitto mondiale e la loro influenza sulle arti figurative  segue

Fu il più europeo di tutti. Ignorato dal fascismo. “In Italia c’è solo lui, Oscar Ghiglia e basta”, disse Amedeo Modigliani

VIAREGGIO, giovedì 14 giugno - L'appuntamento estivo del Centro Matteucci per l'Arte Moderna, di Viareggio, è, quest'anno, riservato ad Oscar Ghiglia, il più italiano ed insieme il più europeo degli artisti italiani d'inizio Novecento. A rendere ancor più imperdibile la mostra, giunge ora la notizia del prestito di due celebri opere di Modigliani, "L'enfant gras" e "Tête de femme rousse", eccezionalmente concesse rispettivamente dalla Pinacoteca di Brera e dalla GAM di Torino. La loro presenza  segue

Libri

I dieci anni che cambiarono il mondo della filosofia e della critica. L’ostracismo accademico agli irriverenti “profanatori”

(di Andrea Bisicchia) Mi sono letteralmente immerso nella lettura di un libro particolare, che alterna la biografia di quattro filosofi con la loro attività teoretica e critica, e che lo fa con un gusto narrativo, la cui capacità consiste nell’ esemplificare ciò che, a prima vista, potrebbe sembrare difficoltoso. Mi riferisco al volume, edito da Feltrinelli, di Wolfram Eilenberger: “Il tempo degli stregoni”, detti così perché tali apparvero alla società tedesca del primo trentennio del  segue

La scenografia antica era costruita sulla parola. Oggi deve tener conto d’una infinità di atri codici. Anche per Aristofane

(di Andrea Bisicchia) La bibliografia su Aristofane è sterminata, utilizzarla per una nuova incursione nella Commedia antica, non aggiungerebbe nulla di nuovo. Allora come accostarsi, in maniera diversa, ad Aristofane? Mettendo a confronto l’antico col moderno, il linguaggio del testo con quello delle sue realizzazioni sceniche. Per lo studioso si aprono nuove vie d’accesso, specie se è un frequentatore di spettacoli aristofaneschi e possiede la capacità di interpretare la lingua della  segue