PALCOSCENICO

La prima edizione di Latella alla direzione del 45mo Festival del Teatro di Venezia affidata a nove registe internazionali

VENEZIA, domenica 23 luglio - Al via il 45mo Festival Internazionale del Teatro. Si svolgerà da martedì 25 luglio a sabato 12 agosto secondo il programma ideato dal nuovo direttore Antonio Latella, il  segue

Uno spazio senza tempo per il “Richard II” con la Crippa a Verona. Come un’ideale scacchiera per il gioco dei potenti

VERONA, venerdì 7 luglio ► (di Andrea Bisicchia) Lo spazio scenico costruito da Peter Stein, con la collaborazione dello scenografo Ferdinand Woegerbauer, per il "Riccardo II" che ha debuttato, in  segue

Cinquanta titoli per più di 150 serate tra Venezia e Padova, nel cartellone 2017/2018 del Teatro Stabile del Veneto

VENEZIA, giovedì 6 luglio - È stato presentato il cartellone 2017-2018 del Teatro Stabile del Veneto / Teatro Nazionale, che, tra Venezia e il Teatro Verdi di Padova, si articolerà in un ambizioso  segue

Cinema

Alexander Payne con “Downsizing” aprirà, il 30 agosto, la 74ma Mostra Internazionale Cinematografica di Venezia

VENEZIA, sabato 15 luglio - "Downsizing", diretto da Alexander Payne (Sideways, Paradiso amaro, Nebraska) e interpretato da Matt Damon, Christoph Waltz, Hong Chau e Kristen Wiig, sarà il film di  segue

Banderas, ex scrittore in crisi, salvato da un vagabondo. Un thriller improbabile a metà tra il noir e il film d’azione

(di Emanuela Dini) Un thriller pieno di mistero, con un susseguirsi di colpi di scena, ribaltamenti di situazioni, escamotage di sceneggiatura, trovate qualche volta un po’ sopra le righe.  segue

Mostre

Mostra o film/documentario? Diciamo Robert Doisneau, la lente delle meraviglie, raccontato dalla nipote Clementine

(di Emanuela Dini) La “lente delle meraviglie” può essere quella della macchina fotografica che Robert Doisneau bambino riceve in regalo dal fratellastro a 7 anni, oppure quella della sua visione del mondo, mirata a ritrarre le meraviglie della vita quotidiana, con uno sguardo romantico, incantato e positivo. Robert Doisneau (1912-1994), oggi considerato uno dei più grandi fotografi, ma diventato famoso quando aveva già 70 anni, viene raccontato con grande affetto e tenerezza da sua nipote,  segue

La ricca esposizione perugina di Palazzo Baldeschi (fino al 15 settembre) ora si completa con la “Sibilla” del Guercino

PERUGIA, mercoledì 7 giugno - La mostra “Da Giotto a Morandi. Tesori d’arte di Fondazioni e Banche italiane” si è arricchita di un nuovo capolavoro: la "Sibilla" di Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino, dipinto ad olio su tela databile al 1620, proveniente dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cento. Previsto sin dall’inizio come uno dei dipinti di maggiore interesse del percorso espositivo (a cura di Vittorio Sgarbi, inaugurato lo scorso 9 aprile a Palazzo Baldeschi), il dipinto è  segue

Libri

Una “diversa” storia del teatro. Non solo rappresentazioni, ma anche organizzazione, produzione e nuovi linguaggi

(di Andrea Bisicchia) Le storie del teatro, per lungo tempo, si sono caratterizzate per lo spirito enciclopedico e per una metodologia di carattere storicistico. In anni recenti sono state oggetto di studi monografici che rispecchiavano gli Atenei nei quali venivano concepite. Mi riferisco ai volumi pubblicati da Laterza e alla “Storia del teatro moderno e contemporaneo”, curata da Roberto Alonge e da Guido Davico Bonino, per Einaudi, caratterizzata da continui attraversamenti con altre  segue

Colloquio con oltre 40 attori siciliani. Qual è stato il percorso delle loro carriere? Esistono eredi dei grandi del passato?

(di Andrea Bisicchia) Dopo anni di ricerche che hanno permesso a Francesco Diego Tosto di portare a termine un’opera monumentale, in cinque volumi, sul rapporto tra “Letteratura e sacro”, eccolo ancora al lavoro con un progetto, in tre volumi, sulla personalità dell’attore siciliano, incontrandone oltre quaranta e dialogando con loro, non soltanto sulla difficile arte dell’interprete, ma anche sulla situazione del teatro in tempi di crisi. L’esigenza dell’autore è stata quella di capire fino a  segue