PALCOSCENICO

XVI Premio Europa: spettacoli, incontri, tavole rotonde. Per esplorare i nuovi fermenti e scoprire dove va oggi il teatro

ROMA, giovedì 14 dicembre ● NOSTRO SERVIZIO ● (di Marisa Marzelli) Il Premio Europa per il teatro non è un festival. O meglio, è anche un festival ma è soprattutto un corso avanzato di  segue

Omerica macchina comica con un “esagerato” Salemme. Una festa esilarante per salutare il 2018 con una gran risata

MILANO, mercoledì 13 dicembre ► (di Paolo A. Paganini) In teatro il ridere, più del piangere, è sempre stato un fenomeno abbastanza fuggevole. Legato alla cultura popolare, ai gusti plebei, sanguigni,  segue

Due scassate roulotte e una stramba comunità di derelitti. Una lotta per la sopravvivenza senza speranza di riscatto?

MILANO, domenica 10 dicembre - Al teatro dell'Elfo "Cous Cous Klan", uno spettacolo cinico, divertente e con inaspettati risvolti di poetica tenerezza. Allestito da Carrozzeria Orfeo, affronta il tema  segue

Cinema

Triste, infelice, disillusa. Così è la vita all’ombra della ruota delle meraviglie. Per un Woody Allen a corto di umorismo

(di Patrizia Pedrazzini) Speranze mal riposte, sogni sfumati, disillusioni, fallimenti. Ma quanto è triste “La Ruota delle Meraviglie”, l’ultimo film di Woody Allen. Triste e infelice. Come le vite  segue

Eternamente Star Wars • Un triste Woody Allen • Boldi chef • Storia dei cinepanettoni • Brexit ciociaro • Giovani violenti

I FILM DELLA SETTIMANA ► Da mercoledì 13 dicembre STAR WARS: EPISODIO VIII - GLI ULTIMI JEDI (USA 2017) Regia di Rian Johnson. Con Mark Hamill, Carrie Fisher. Azione. 152 min. ● Chiacchiere e  segue

Mostre

Per le vacanze di Natale, mostre a gogò, su e giù per l’Italia, di regione in regione. Dal Friuli alla Romagna, alla Sicilia

Per gli amanti dell'arte e della storia, una serie di proposte delle esposizioni più importanti, alcune di recente inaugurazione, altre ormai giunte a fine percorso e perciò vere occasioni da non perdere. Venezia: Galleria Giorgio Franchetti alla Ca' d'Oro, “Memoria e Progetto Guido Strazza per Ca’ d'Oro”, sino all’8 aprile. Una mostra che unisce un grande artista d’oggi, Guido Strazza, al Barone Franchetti, l’uomo che un secolo fa donò allo Stato la Ca’ d’Oro e tutti i suoi magnifici  segue

Il Che è morto, viva il Che. A Milano una mostra sull’eroe più romantico del Novecento. Fra nostalgia e multimedialità

MILANO, mercoledì 6 dicembre ► (di Patrizia Pedrazzini) Il 9 ottobre 1967 il comandante Ernesto Guevara, per tutti il Che, rivoluzionario e guerrigliero argentino, venne sommariamente “giustiziato” a colpi di pistola nella scuola elementare del paesino di La Higuera, in Bolivia. Il giorno precedente era stato catturato, al termine di un ultimo scontro con le truppe boliviane, insieme ad alcuni compagni. Poi il suo corpo, adagiato su un piano di lavaggio dell’ospedale di Vallegrande, fu mostrato  segue

Libri

Quando l’analisi del testo passò ai professionisti dell’inconscio. E furono studiati, oltre ai personaggi, anche i loro autori

(di Andrea Bisicchia) Prima dell'avvento della psicanalisi, spettava agli scrittori e ai drammaturghi indagare l'animo umano, erano loro i veri analisti, quelli che mettevano, al centro della narrazione, la psiche dei loro protagonisti. L'intervento era di tipo psicologico e, non certo, di tipo psicoanalitico. Con la nascita di questa scienza, il testimone è passato ai professionisti dell'inconscio, a coloro che analizzano, non soltanto l'io interiore dei personaggi, ma anche quello dei loro  segue

La verità? È una menzogna. Ma, tra essere e sapere, sa trovare una certezza grazie all’intervento della tecnologia

(di Andrea Bisicchia) In "Verità e menzogna", citato anche da Ferraris nel suo volume: "Postverità e altri enigmi", Il Mulino, Nietzsche sosteneva che ogni tempo ha la sua verità, così come ha la sua libertà, tanto che risulta difficile coniugarle insieme, e così sintetizzava il suo concetto: "Le verità sono illusioni di cui si è dimenticata la natura illusoria, sono metafore che si sono logorate e hanno perduto ogni forza sensibile, sono monete la cui immagine si è consumata e che vengono prese  segue