♦ Ora anche una donna fra i Men in Black ♦ Dirigente cattivissima torna bambina ♦ Festival di crudeltà pagane ♦

► Da giovedì 25 luglio

MEN IN BLACK – INTERNATIONAL (USA 2019) di F. Gary Gray. Con Chris Hemsworth, Tessa Thompson. Fantascienza. 115 mi. ● Men in Black si femminilizza. Molly è solo una bambina quando assiste a un intervento dei Men in Black senza farsi sparaflashare. Da allora sogna di diventare un agente segreto in tailleur e cravatta neri. Un giorno scova il quartier generale dei Men in Black e convince l’Agente O a prenderla in prova.

LA PICCOLA BOSS (USA 2019) di Tina Gordon Chism, Joshua Aaron Stringer. Con Marsai Martin, Regina Hall. Commedia. 109 min. ● Bullizzata da bambina, Jordan Sanders è diventata da adulta un capo inflessibile, esigente e tremenda coi suoi dipendenti. Colpita dalla sua cattiveria, una ragazzina augura a Jordan di tornare un giorno bambina. Incredibilmente, il desiderio si avvera

MIDSOMMAR – IL VILLAGGIO DEI DANNATI (USA 2019) di Ari Aster. Con Florence Pugh, Jack Reynor. Thriller. 140 min. ● Una giovane coppia fa visita a una città rurale della Svezia per partecipare a un festival estivo. Una setta pagana di particolare crudeltà sarà una minaccia difficile da evitare

Con “La vérité” di Kore-eda Hirokazu, Catherine Deneuve e Juliette Binoche apriranno la 76ma Mostra di Venezia

VENEZIA, domenica 21 luglio – “La vérité” (The Truth), diretto da Kore-eda Hirokazu (Un affare di famiglia; The Third Murder; Like Father, Like Son) e interpretato da Catherine Deneuve, Juliette Binoche, Ethan Hawke, sarà il film di apertura – in Concorso – della 76ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (28 agosto – 7 settembre 2019) diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.
“La vérité” sarà proiettato in prima mondiale mercoledì 28 agosto nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia. È la storia di una star del cinema francese (Catherine Deneuve), circondata da uomini che la adorano e la ammirano. Quando pubblica la sua autobiografia, la figlia (Juliette Binoche) torna a Parigi da New York con marito (Ethan Hawke) e figlia. L’incontro tra madre e figlia si trasformerà presto in un confronto: le verità verranno a galla, i conti saranno sistemati, gli amori e i risentimenti confessati.
Sono estremamente onorato” ha dichiarato il regista Kore-eda Hirokazu “che il mio nuovo film, La vérité, sia stato selezionato in apertura del concorso della Mostra di Venezia. Le riprese si sono svolte lo scorso autunno a Parigi in dieci settimane. Come già è stato ufficialmente annunciato, il cast è prestigioso. Il film racconta una piccola storia di famiglia che si sviluppa principalmente in una casa. È all’interno di questo piccolo universo che ho provato a far vivere i miei personaggi, con le loro menzogne, orgogli, rimpianti, tristezze, gioie e riconciliazioni. Spero sinceramente che il film vi piaccia”.
Per il primo film realizzato al di fuori del suo Paese”, ha dichiarato il direttore Alberto Barbera, “Kore-eda ha avuto il privilegio di poter lavorare con due grandi star del cinema francese. L’incontro fra l’universo personale dell’autore giapponese più significativo del momento, e due attrici tanto amate come Catherine Deneuve e Juliette Binoche, ha dato vita a una poetica riflessione sul rapporto madre-figlia e, nel contempo, sul complesso mestiere d’attrice. Sarà un piacere presentare in apertura alla prossima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.”

10 milioni per far fuori il marito ♦ Edison vs Westinghouse ♦ Ebrei del Caucaso ♦ Skate Kitchen ♦ L’estetista spacciatrice

► Da giovedì 18 luglio

SERENITY – L’ISOLA DELL’INGANNO (USA 2019) di Steven Knight. Con Matthew McConaughey, Anne Hathaway. Thriller. 106 min. ● In fuga dal passato, Baker Dill si è ritirato su un’isola al largo della Florida. Un giorno l’ex moglie arriva sull’isola chiedendogli di salvare lei e il loro figlio dal nuovo e violento marito. La donna propone a Baker di gettare l’uomo in acqua durante una gita in barca, in cambio di 10 milioni di dollari…

EDISON – L’UOMO CHE ILLUMINÒ IL MONDO (USA 2017) di Alfonso Gomez-Rejon. Con Benedict Cumberbatch, Michael Shannon. Biografico. 105 min. ● La competizione economica che a fine Ottocento contrappose gli inventori americani Thomas Edison e George Westinghouse per il controllo del nascente mercato dell’energia elettrica. Edison, già ideatore della lampadina, nel 1882 stupì il mondo illuminando una parte di Manhattan con il suo sistema a corrente continua; Westinghouse, inventore dei freni pneumatici per i treni, portò avanti un sistema basato sulla corrente alternata

RACCOLTO AMARO (Canada 2017) di George Mendeluk. Con Max Irons, Samantha Barks. Drammatico. 103 min. ● La storia di un giovane cresciuto nelle campagne dell’Ucraina, la cui vita viene cambiata per sempre dall’invasione dell’Armata Rossa e le conseguenti ripercussioni sulla sua famiglia e sui connazionali mentre il regime di Stalin si estende su tutta l’Europa orientale

SKATE KITCHEN (USA 2018) di Crystal Moselle. Con Kabrina Adams, Tom Bruno. Drammatico. 100 min. ● Una timida skateboarder di Long Island entra a far parte del gruppo delle scalmanate Skate Kitchen, otto ragazze che girano per la città sullo skate. La sua vita tra la periferia newyorkese cambierà radicalmente, fino a scoprire il suo io interiore, il vero significato dell’amicizia e forse anche l’amore…

IL MANGIATORE DI PIETRE (Italia 2018) di Nicola Bellucci. Con Luigi Lo Cascio, Vincenzo Crea, Bruno Todeschini. Drammatico. 109 min. ● Un uomo, esperto attraversatore di valichi per le impervie vallate alpine, è cercato da criminali, che ne richiedono le prestazioni, ed è ricercato dalla legge, sempre sulle sue tracce. Quando esce di galera, dopo essersi rifiutato di parlare, trova il cadavere di un amico. Ed è fermamente intenzionato a scoprire cosa sia veramente accaduto

PASSPARTÙ – OPERAZIONE DOPPIOZERO (Italia 2019) di Lucio Bastolla. Con Giacomo Rizzo, Maurizio Mattioli, Gianni Parisi. Commedia. 90 in. ● A Ceraso, un piccolo borgo nel cuore del Cilento, viene aperto un bando pubblico per trasformare un edificio storico del paese in una struttura ricettiva di qualità. Al bando partecipano i ragazzi del paese, ma contro di loro si schierano l’imprenditore Romolo e il suo segretario tuttofare, abituati a corrompere e a truccare gare d’appalto

BIRBA – MICIO COMBINAGUAI (Cina 2018) di Gary Wang. Animazione. 90 min. ● Un gatto viziato che vive in un grattacielo fugge da casa per andare a cercare un gatto randagio di nome Wanderer che gli aveva parlato di un posto chiamato Peachtopia. Ma il micio non è preparato alle difficoltà della strada. Viene salvato dal suo proprietario e giura di non lasciare mai più il suo appartamento…

TESNOTA (Francia 2017) di Kantemir Balagov. Con Atrem Cipin, Olga Dragunova. Drammatico. 118 min. ● Una famiglia ebrea del Caucaso viene sconvolta dal rapimento del figlio minore. Evita la polizia e si stringe nella comunità di appartenenza, ma i conflitti latenti esplodono e Ilana, la sorella, si ritrova a lottare contro tutto e tutti

VITA SEGRETA DI MARIA CAPASSO (Italia 2019) di Salvatore Piscicelli. Con Luisa Ranieri, Daniele Russo, Luca Saccoia. Drammatico. 96 min. ● Maria ha sposato giovanissima un onesto lavoratore, fa l’estetista part time e ha tre figli. La sua è una vita come tante di quelle della periferia popolare di Napoli. Quando al marito viene diagnosticata una malattia in fase terminale, Maria accetta l’aiuto di un ricco proprietario di un autosalone, di cui diventerà amante e socia in sporchi e ricchi affari di cocaina

DI TUTTI I COLORI (Italia 2019) di Max Nardari. Con Andrea Preti, Olga Pogodina, Paolo Conticini, Nino Frassica, Giancarlo Giannini. Commedia. 100 min. ● Giorgio è bel ragazzo, ma è talmente bugiardo che arriva persino a fingersi gay e diventare Giorgy per trovare un lavoro all’interno di una casa di moda d’un grande stilista. Ma, per amore, sarà costretto alla fine a diventare, per la prima volta, una persona sincera…

Vacanze di lavoro per Spider-Man ♦ Ricucire un rapporto ♦ Un amico da vendicare ♦ Comunismo contro astrattismo

► Da mercoledì 10 luglio

SPIDER-MAN: FAR FROM HOME (USA 2019) di Jon Watts. Con Zendaya, Marisa Tomei, Jake Gyllenhaal. Avventura. ● Spider-Man decide di partire per una vacanza in Europa insieme ai suoi amici. Ma il redivivo Nick Fury gli sta alle costole e non ha intenzione di concedere giorni di ferie quando c’è da salvare il mondo da una minaccia che emerge dalle viscere del pianeta….

► Da giovedì 11 luglio

WELCOME HOME (USA 2018) di George Ratliff. Con Aaron Paul, Emily Ratajkowski, Riccardo Scamarcio. Thriller. 97 min. ● Una coppia decide di trascorrere una idilliaca vacanza nella campagna umbra per cercare di ricucire un rapporto ormai compromesso. Lei è una donna traumatizzata da una relazione violenta; lui non riesce a togliersi dalla testa l’immagine di lei che lo tradisce con un collega di lavoro

DOMINO (Danimarca, Francia, Spagna, Belgio 2019) di Brian De Palma. Con Nikolaj Coster-Waldau, Carice van Houten, Guy Pearce. Thriller. 89 min. ● Un poliziotto danese vuole vendicarsi dell’omicidio di un suo amico e collega e cerca l’appoggio dell’amante dell’amico deceduto, anche lei poliziotta. L’uomo al quale i due danno la caccia è però un infiltrato della CIA

IL RITRATTO NEGATO (Polonia 2016) di Andrzej Wajda. Con Boguslaw Linda, Aleksandra Justa. Biografico. 98 min. ● Nella Polonia del 1948 l’artista e teorico dell’arte Władysław Strzemiński gode di fama e rispetto sia in patria che all’estero. Ha uno straordinario talento artistico, e una grave infermità, che però non gli impedisce produzioni di tele di arte astratta. Ma è osteggiato dalla radicalizzazione del regime comunista