All’Out Off: tre giorni in streaming dedicati a Gianni Sassi, con musicisti, studiosi, artisti. E una mostra fino a febbraio

MILANO, martedì 10 novembre – La manifestazione dedicata a Gianni Sassi, all’interno del progetto “Milanesi eccellenti”, previsto dal 12 al 14 novembre (tre giorni di incontri, performance, concerti, testimonianze), in seguito alla chiusura dei teatri, a causa delle tragiche vicende pandemiche, anziché dal vivo sarà programmata in streaming.
Il progetto “Milanesi eccellenti” nasceva dalla necessità di collegare un ponte ideale tra un glorioso passato e un futuro di travagliate attese. Soprattutto intendeva valorizzare due grandi scopritori e fautori della cultura milanese e italiana nata negli anni Sessanta: Gianni Sassi, produttore discografico, fotografo, grafico e organizzatore culturale, e Franco Quadri, giornalista, saggista, traduttore e editore (nel 2021 ricorrono i 10 anni dalla morte). Due figure che, con la loro attività eclettica, hanno sostenuto e fatto conoscere le nuove realtà artistiche degli ultimi cinquant’anni, facendo di Milano un punto di riferimento internazionale per l’arte e le culture di neo avanguardia.
La prima parte del progetto “Milanesi eccellenti”, dedicata a Gianni Sassi, si sarebbe dovuta svolgere dal vivo al Teatro Out Off. Nelle stesse date, cioè dal 12 al 14 novembre, alle ore 21, ricordiamo che le tre serate saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube e di Facebook, con la presentazione e conduzione di Manuela Gandini, critica d’arte, e Matteo Guarnaccia, artista e storico del costume (regia della diretta: Mino Bertoldo e Stefanio Sgarella).
Il programma di ciascuna serata avrà una durata di 2 ora circa e prevede l’esibizione di musicisti tra i quali: Eugenio Finardi, Omar Pedrini, Andrea Titch, Mino Di Martino, Pablito El Drito, Riccardo Sinigaglia e Patrizio Fariselli e il progetto musicale in tre parti SFIDA AL SILENZIO di Carla Fioravanti (autrice, ricercatrice e documentarista nel mondo della danza e della vocalizzazione).
Parteciperanno inoltre studiosi, accademici, artisti, storici e personaggi della cultura, molti di loro collaboratori di Gianni Sassi, tra i quali:
Felice Accame, Federica Boragina, Harriett Carnevali, Biagio Cepollaro, Fabio Cirifino, Gino Di Maggio, Michelangelo Jr. Gandini, Fabrizio Garghetti, Monica Palla, Marco Philopat, Luca Pollini, Gianni Emilio Simonetti, Fabio Emilio Simion, Lello Voce, Faycal Zaouali.
Una mostra di foto, locandine, riviste, manifesti (a cura di Faycal Zaouali, Fondazione MUDIMA) sarà allestita nei locali del teatro e rimarrà aperta al pubblico fino al 14 febbraio 2021, con la speranza che possa essere visitata dal vivo una volta riaperti i teatri. (pap)

Foto 1. Gianni Sassi, John Cage, Mino Bertoldo, Walter Marchetti, all’Out Off in occasione della conferenza stampa per il concerto di John Cage al Teatro Lirico 1977 (foto Roberto Masotti).

Foto 2. La redazione di “Alphabeta”, 1979, da sx Gianni Sassi, Francesco Leonetti, Gino di Maggio, Nanni Balestrini, Maria Corti, Antonio Porta, Mario Spinella, Umberto Eco (foto Fabrizio Garghetti).

Teatro OUT OFF – 20155 Milano, via Mac Mahon, 16 – Uffici via Principe Eugenio 22, telefono 02.34532140

www.teatrooutoff.it