Il sorprendente mondo dei bambini raccontato da Walter Veltroni: poetico, sincero, e con le problematiche d’oggi

I FILM DELLA SETTIMANA  ●  Giovedì 23 aprile 
bambini sannoI bambini sanno (Italia 2015). Regia Walter Veltroni – Documentario – 112 min. Lo straordinario mondo dei bambini nella variegata ricchezza dei loro sentimenti e dei loro pensieri. Amore, sessualità, vita, morte, socialità sono da Veltroni (politico, scrittore, regista) raccontati attraverso gli occhi, i volti e le voci di trentanove bambini tra i 9 e i 13 anni. Il nuovo film di Veltroni, dopo il precedente “Quando c’era Berlinguer”, propone uno sguardo inedito, per raccontare la vita da un punto di vista innocente, poetico, commovente e sincero, come solo quello dei bambini sa essere. Ma è anche una campionatura delle attese, delle urgenze, delle contraddizioni, dei problemi della società contemporanea, dalla famiglia alla scuola, attraverso la visione filtrata dagli occhi dei bambini. E allo stesso tempo il film di Veltroni è un lavoro cinematografico che fa sorridere, commuovere e che colpirà per la profondità, anche poetica, di molte risposte dei piccoli protagonisti.
Avengers: Age of Ultron (USA 2015). Regia Joss Whedon. Con Robert Downey Jr, Chris Evans, Scarlett Johansson, Mark Ruffalo, Jeremy Renner. Azione. 140 min. Tony Stark studia un programma che consenta di mantenere una pace duratura. Ma le cose vanno male, il destino del pianeta è a rischio e gli eroi più potenti della Terra, tra cui Iron Man, Captain America, Thor, L’Incredibile Hulk, Black Widow e Hawkeye, saranno messi a dura prova. Quando Ultron, un’intelligenza artificiale, emerge in tutta la sua malvagità, spetta agli Avengers impedirgli di mettere in atto il suo terrificante piano. Comincia un’epica battaglia globale, con effetti speciali come raramente s’è visto
Samba” (Francia 2014). Regia Eric Toledano, Olivier Nakache. Con Omar Sy, Charlotte Gainsbourg, Tahar Rahim, Izia Higelin, Isaka Sawadogo, Hélène Vincent. Commedia. 115 min. Due mondi, diversi e antitetici, s’incontrano: quello di Samba (Omar Sy), senegalese clandestino che vive in Francia da dieci anni, facendo umili lavoretti per sopravvivere, e quello di Alice (Charlotte Gainsbourg), una dirigente d’azienda. Lui tenta tutte le strade per regolarizzare la propria posizione; lei. dopo un crollo psico-fisico da stress, decide di cambiare vita…
Il figlio di Hamas” (Germania, Gran Bretagna, Israele 2014). Regia Nadav Schirman. Con Mosab Hassan Yousef, Gonen Ben Yitzhak, Sheikh Hassan Yousef. Documentario. 100 min. L’adolescente Mosab Hassan Yousef, cresciuto in Palestina, nutre una profonda avversione nei confronti di Israele. Finito in prigione, è impressionato dalla brutalità di Hamas. Il giovane matura una inaspettata “conversione” vedendo in Hamas un intralcio alla soluzione dei molti, atavici problemi. Reclutato dal servizio di sicurezza interna d’Israele, per oltre un decennio spia dall’interno il mondo di Hamas, combattuto dal pensiero di tradire il suo popolo e la sua stessa famiglia…
Adaline – L’eterna giovinezza” (USA 2015). Regia Lee Toland Krieger. Con Blake Lively, Harrison Ford, Michiel Huisman, Amanda Crew, Ellen Burstyn, Richard Harmon, Kathy Baker, Anjali Jay. Drammatico. 110 min. Anni Trenta: Adaline Bowman si salva miracolosamente da un incidente automobilistico. Il tragico evento conferisce a Adaline l’immortalità. Senza mai invecchiare Adaline attraversa in solitudine oltre ottant’anni, vedendo invecchiare i propri figli…
Road 47” (Italia, Brasile, Portogallo 2013). Regia Vicente Ferraz. Con Sergio Rubini, Daniel De Oliveira, Francisco Gaspar, Thogun, Julio Andrade. Drammatico. 110 min. Durante la Seconda Guerra Mondiale, nella zona di Monte Castello, in Italia, gli sminatori della Forza di Spedizione Brasiliana, presi dal panico, si diperdono e incontrano altri due disertori: un soldato italiano che cerca di unirsi ai partigiani e un ufficiale tedesco in fuga, ormai stanco della guerra. Si trasformeranno tutti in eroi, sminando uno dei campi minati più temuti della Linea Gotica ed aprendo così la strada ai mezzi pesanti degli alleati…
Squola du Babele” (Francia 2014). Regia Julie Bertuccelli – Documentario – 90 min. Irlandesi, Serbi, Brasiliani, Tunisini, Cinesi o Senegalesi… sono tutti appena arrivati in Francia, giovani tra gli 11 ed i 15 anni. Si ritrovano insieme nella stessa classe in una scuola media parigina per imparare il francese. La regista Julie Bertuccelli li riprende nei loro loro sforzi e nelle loro differenze di carattere e di culture a contatto con l’esperienza di una nuova lingua…
In the Box” (Italia 2014). Regia di Giacomo Lesina. Con Antonia Liskova, Niccolò Alaimo, Jonathan Silvestri. Thriller. 80 min. Elena, una giovane donna, si ritrova “inscatolata” in un’auto a sua volta chiusa in un garage. Non sa come sia arrivata lì, né perché, né chi l’abbia rinchiusa all’interno di quelle scatole cinesi…
Sarà il mio tipo?” (Francia 2014). Regia Lucas Belvaux. Con Émilie Dequenne, Loïc Corbery, Sandra Nkake, Charlotte Talpaert, Anne Coesens, Daniela Bisconti. Drammatico. 110 min. Clément, giovane professore di filosofia parigino trasferito per un anno ad insegnare ad Arras, una tranquilla cittadina nel nord della Francia, intreccia una storia d’amore con Jennifer, un’esuberante parrucchiera che da sempre vive orgogliosamente ad Arras. La vita di Clément è scandita dall’appassionata lettura dei classici, quella di Jennifer è ritmata dai romanzi rosa e dalle riviste di gossip, e dalla frequentazione di allegre serate nei locali dove si esibisce cantando con le colleghe di lavoro…
Le frise ignoranti” (Italia 2015). Regia Antonello De Leo, Pietro Loprieno. Con Lino Banfi, Francesco Pannofino, William Volpicella, Nicola Nocella, Giorgio Gallo, Davide Donatiello, Eva Riccobono. Commedia. 95 min. Luca, pugliese, trent’anni e un lavoro che non lo appassiona, è sposato con Caterina, una ragazza bellissima ma assillante. Suo padre Mimmo è più scapestrato e inaffidabile di un ragazzino. Con queste premesse, Luca trova comprensione tra gli amici, con i quali suona nello sgangherato gruppo de Le Frise Ignoranti: Durante una loro tournée, Luca è raggiunto dalla notizia che suo padre Mimmo ha un tumore all’ultimo stadio ed è scomparso nel nulla. Luca e i suoi amici vanno alla ricerca dell’uomo, percorrendo in lungo e in largo la Puglia e la Basilicata…