Nel gran mare degli “eventi”, un libro di Saverio Monno per navigare sicuri

Scansiona(di Piero Lotito) “Evento”, un termine svilito, sfinito. Lo hanno ucciso i giornali, le Pro Loco, ogni piccola associazione («Creiamo un evento»), le manifestazioni di piazza («Ecco il programma degli eventi»). Ma è pur vero che gli “eventi” si moltiplicano e ci contrassegnano la vita. È tutta una corsa a imbastire, promuovere, presentare; è tutto un rincorrere le benedette, malmostose location. Mica facile, però. Dietro la macchina, ci sono fior di professionisti. E questi come si formano? C’è una scuola, ci sono maestri?
A tutti i quesiti sulla materia, che a volte appare chic e in altre – per la verità – non poco caciarona, risponde un libro – meglio, una “guida pratica” (Organizzare eventi, Edizioni dal Sud) – di Saverio Monno, che sull’argomento è certo un’autorità: scegliendo nel suo lungo curriculum, ricordiamo soltanto che dalla fine degli anni ’80 al 2001 è stato prima direttore della Società Umanitaria, poi della Triennale di Milano, e oggi è appunto docente di Progettazione degli Eventi culturali e dello Spettacolo all’Università Iulm di Milano. La guida di Monno affronta ogni aspetto della complessa trafila che porta a realizzare un “evento”.
E qui, avvertiamo, l’autore è costretto alla declinazione di una montagna di anglicismi, giacché quella è oggi, ahinoi, la lingua ufficiale di questo genere di cose: dal banale, si fa per dire, project management al fair planning per finire al flagshipstore (luogo-simbolo di un brand, il quale, poi, non è che una marca d’impresa, con tutto il suo carico di specifiche suggestioni). E spiega, l’autore, tutti i passaggi che portano a un “evento” e sono essi stessi brevi “eventi”, momenti funzionali di un avvenimento: la dimostrazione, l’inaugurazione, l’esposizione di un prodotto, le trasmissioni tv e altro ancora.
Un libro, questo di Saverio Monno, non per tutti. Questo è pacifico, ma è anche vero che, per chi fosse interessato al rutilante mondo della promozione, Organizzare eventi rappresenti uno strumento necessario, una sorta di chiave che apre una stanza a sua volta affollata di utensili fondamentali per esercitare uno dei mestieri più moderni.
Organizzare eventi. Guida pratica, di Saverio Monno, Edizioni dal Sud, 2013, pagg. 206, euro 18