Si è concluso il Concorso Internazionale “Filmmaker 2020” (era iniziato venerdì 27 novembre). Giurie, Premi e Premiati

MILANO, lunedì 7 dicembre Si è chiusa l’edizione 2020 di “Filmmaker Festival” (iniziata il 27 novembre). La premiazione dei vincitori è avvenuta domenica 6 dicembre alle ore 21, in diretta sui canali Facebook e YouTube di Filmmaker Festival.
Le Giurie dei Concorsi Internazionale e Prospettive e la Giuria Giovani hanno assegnato i seguenti Premi.

CONCORSO INTERNAZIONALE FILMMAKER 2020

La Giuria composta da Luigi De Angelis (regista teatrale), Alessandro Rossetto (regista), Federica Villa (Università di Pavia) ha assegnato a “Ziyara” (foto sopra) di Simone Bitton il Premio FILMMAKER 2020 di 3000 €. “Un film-valigia, dallo sguardo nostalgico, amaro, che custodisce le sopravvivenze di un mondo destinato a essere perduto, irrimediabilmente separato e lontano…

Premio della Giuria 2020 di 1500 € a “An Unusual Summer” di Kamal Aljafari. “Intenso ricordo di un passato recente ma ormai perduto, come l’albero di fico che non c’è più, e al contempo luogo di elezione dove tutto può accadere, dove l’attesa trova conforto nel conoscere e riconoscere via via fantasmi che diventano persone…”.

la Giuria composta dagli studenti Giulia Bona (IULM), Boris Cassanmagnago (Accademia di belle arti G. Carrara, Bergamo), Bianca Colleoni (Scuola Civica di Cinema L. Visconti), Christian Nirvana Damato (NABA), Rebecca D’Anastasio (Accademia di belle arti di Bergamo), Agnese Garabello (Civica L. Visconti), Margherita Montali (IULM), Emma Onesti (IULM), Letizia Salerno Pizzalis (Civica L. Visconti), Daniele Sacchi (Università Cattolica di Milano), Alberto Savi (Università di Bologna) ha assegnato: il Premio Giuria Giovani 2020 di 1500 € a “Purple Sea” di Amel Alzakout e Khaled Abdulwahed. “Per l’uso originale del dispositivo, fatto di immagini alla deriva, capaci di decostruire l’immaginario collettivo sul tema dei migranti in mare…”

CONCORSO PROSPETTIVE 2020, RISERVATO AD AUTRICI E AUTORI ITALIANI UNDER 35

La Giuria composta da Valentina Andreoli (montatrice), Micol Roubini (regista), Nicola Curzio (critico) ha assegnato: il Premio Prospettive 2020 di 1500 € a “Il secondo principio (foto a sin.) di Hans Liebschner” di Stefano Testa. “Per aver saputo raccontare, con coerenza e rigore, attraverso un’ostinata ricerca in un archivio ritrovato, l’evolversi delle relazioni all’interno di un nucleo familiare che progressivamente perde la sua dimensione specifica e privata per abbracciarne una aperta a tutti, universale”.

Premio della giuria di 1000 € a “Io mi fermo qui” di Emanuele Cantò. “Per l’abilità nell’aver costruito un dispositivo filmico capace di restituire con ironia, in maniera concisa ed efficace, la visione allucinata, distopica e pur drammaticamente vera del nostro presente”.

Premio Movie People, di 5000 € in servizi tecnici a “Lieder von zuhause” di Laura Bianco. “Per la sua capacità di avvicinarsi ai soggetti filmati con pudore, onestà e in maniera partecipata, senza compiacimento, riuscendo a restituire un ritratto sincero e intimo di due fratelli che si affacciano ad un mondo nuovo…”

FILMMAKER è sostenuto da Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Comune di Milano, con la collaborazione di Forum Austriaco di Cultura, Goethe-Institut Mailand, Wallonie-Bruxelles, Movie People, Scuola civica di Cinema Luchino Visconti di Milano, Film TV, Start.Srl, MYmovies, Santarcangelo Teatro, Riccione Teatro, Associazione Coe, Festival cinema africano, dell’Asia e dell’America latina, Milano Film Network.
ABBONAMENTI E STREAMING
https://www.mymovies.it/ondemand/filmmaker/accrediti/
Tutte le proiezioni del festival sono visibili in abbonamento sulla piattaforma MYmovies
Costo abbonamenti: € 9,90
Durata streaming per ogni singolo film: 72 ore
INFORMAZIONI
Associazione Filmmaker – Tel. 02 3313411 – segreteria@filmmakerfest.org
Web: filmmakerfest.com
Instagram: @filmmakerfest